Home / Artigiani del Gusto / RIMETTERSI IN FORMA DOPO LE FESTE

RIMETTERSI IN FORMA DOPO LE FESTE

Mi chiamo Caterina Saccone e sono una Biologa Nutrizionista.
Il mio lavoro è anche la mia passione, credo fermamente che il cibo non sia solo un insieme di nutrienti, il
cibo è cultura, il cibo è tradizione ma soprattutto il cibo è vita. Per vivere bene è indispensabile conoscere quello che mangiamo, la consapevolezza ci rende liberi di scegliere quello che è meglio per noi. Nel mio piccolo cercherò di stupirvi e di guidarvi nel magico mondo degli alimenti.
https://instagram.com/nutrizionista.informa?igshid=1fujkwrpfl7o8
caterinasaccone.bio@gmail.com

Eccoci qua! Anche questo Natale, tra alti e bassi, è passato e già stiamo pensando al Capodanno. Tutte queste Feste sono una vera condanna per la nostra linea! Ma non disperate basterà fare un po’ d’attenzione nella settimana corrente per affrontare anche l’ultimo dell’anno e l’Epifania in serena tranquillità. Quindi cosa fare durante questi giorni che ci separano da altre giornate di stravizi?

Ecco alcuni consigli: Non dimenticatevi dell’attività fisica, anche se siamo impossibilitati dall’uscire, dal passeggiare e soprattutto dall’andare in palestra, non demordete! Esistono tantissimi esercizi da poter fare a casa, basta un po’ di grinta e si può tutto. Gli organi che risentono maggiormente di un’alimentazione un po’ più pesante sono sicuramente fegato e reni quindi il nostro obiettivo è quello di riequilibrare l’organismo ed ottimizzarne le funzioni depurative. A questo scopo suggerisco di bere a sufficienza, e di consumare cibi antinfiammatori e ricchi di antiossidanti. Tra gli alimenti che vantano una maggiore quantità di antiossidanti troviamo: -i mirtilli ed i frutti rossi,ottimi nello yogurt per una merenda sana e gustosa -il broccolo verde romanesco -gli spinaci, meglio se cotti in poca acqua -la barbabietola, un toccasana per l’eliminazione delle scorie in quanto migliora la circolazione -i cavolini di Bruxelles -il succo d’uva nera, rigorosamente senza zuccheri, meglio se fatto in casa -lo zenzero che aiuta la digestione e favorisce la regolazione degli zuccheri nel sangue In linea generale, consiglio sempre di preferire alimenti integrali ricchi di fibre e dal maggior potere saziante rispetto a quelli raffinati e di prediligere fonti proteiche magre come carne bianca, pesce o legumi. Altrettanto preziosi sono gli alimenti ricchi di vitamine come la A, la C e la E e di minerali come ferro e zinco che sostengono il fegato. Per introdurre più vitamine potreste abituarvi a consumare una bella spremuta di arancia o pompelmo a colazione; non disdegnate il tè, le tisane o i frullati di verdura, potrebbero essere un prezioso alleato per una corretta idratazione. Altri alimenti famosi per le loro preziose qualità depurative, che potreste utilizzare anche per decotti o tisane, sono i finocchi ed i carciofi. Un ultimo consiglio che mi sento di darvi è quello di non improvvisare digiuni strampalati o diete iper restrittive, sarebbe controproducente, continuate a mangiare tutto salando e condendo adeguatamente, piuttosto riducendo un po’ le porzioni ma senza eliminare totalmente i carboidrati come si è solito fare. Una giornata disintossicante tipo potrebbe essere: Per colazione vi propongo un frullato fresco di frutta e verdura a base di yogurt greco, pera, spinaci e banana. Uno spuntino con frutta di stagione, prediligendo gli agrumi, i frutti di bosco o anche il melograno. A pranzo riso integrale con verdure; scegliete tra quelle citate, cuocendole al vapore e condendole con olio EVO a crudo. E per concludere una sogliola leggera, accompagnata da un bel minestrone per cena. Durante questi giorni evitate gli zuccheri, i prodotti preconfezionati, quelli da forno, gli alcolici e anche i latticini.

Guarda Anche

barshow

BAR SHOW: SPERIMENTAZIONI E NUOVI COCKTAIL

Nuove sperimentazioni e note tradizionali, saranno le protagoniste della presentazione di Brockmans Gin al Roma …