Home / Sicurezza Alimentare / Cronaca e difesa alimentare / Carabinieri NAS: sequestro di prodotti pericolosi

Carabinieri NAS: sequestro di prodotti pericolosi

I NAS di Bari e di Perugia, nel corso di verifiche ispettive presso due esercizi di vendita di articoli cinesi della provincia, hanno rinvenuto oltre 1000 pezzi di bigiotteria e chincaglieria (pietre e sabbia ornamentali, accessori per merceria, piante in plastica, dispositivi laser e telecamere), tutte prive delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana, per un valore totale di 2000euro circa. I titolari delle attività sono stati sanzionati amministrativamente.

Guarda Anche

INTERVENTI DEI NAS A TUTELA DEL CONSUMATORE E DELLA SALUTE

Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Piacenza ha emesso un’ordinanza di sospensione dell’attività …