Home / Sicurezza Alimentare / Richiami Alimentari / Salmone Selvaggio Sockeye affumicato

Salmone Selvaggio Sockeye affumicato

Richiamo per il salmone affumicato, a marchio Salmone Selvaggio Sockeye affumicato, prodotto da Polar Salmon Hjerting Laks A/S (marchio di identificazione DK-1746) con sede dello stabilimento a H.E. Bluhmes Vej, 18-6700 Esbjerg, Danimarca.

Il prodotto, che gli esperti consigliano di non consumare e di riportare al punto vendita, è stato segnalato per la “presenza di Listeria monocytogenes“. Il salmone, in confezione dal peso di 100 grammi, ha come scadenza il 07/06/2021. L’infezione da listeria, anche detta listeriosi, è una tossinfezione alimentare che prende il nome proprio dal batterio che ne è la causa, il Listeria monocytogenes, il medesimo segnalato nel prodotto Salmone Selvaggio Sockeye affumicato 100 g, così come spiega anche il portale di Humanitas, rinomato polo ospedaliero del Milanese. “Questo batterio si trova comunemente nel terreno e nell’acqua e può quindi facilmente contaminare ortaggi e verdure e molti animali possono venire infettati dal batterio senza dimostrare sintomi apparenti”, spiegano gli esperti. L’infezione da listeria è molto comune in un’ampia varietà di cibi crudi, tra cui carni non ben cotte e verdure crude, prodotti lattiero-caseari preparati con latte non pastorizzato o pesce e, come succede con la maggior parte dei batteri, viene eliminata dai processi di pastorizzazione e cottura

Guarda Anche

FILE’ – TARTARE DI SCOTTONA

Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito un richiamo dal mercato per la tartare di Scottona a …