Home / Artigiani del Gusto / SEQUESTRO DI RISONE IN PIEMONTE

SEQUESTRO DI RISONE IN PIEMONTE

Il NAS di Torino nel corso dei controlli sulla produzione del riso, presso un’azienda agricola, sita nella provincia di Novara, ha sequestrato 160 tonnellate di risone contenuto all’interno di quattro silos a loro volta allocati all’interno di un magazzino coperto da un tetto in amianto. Nel corso dell’accertamento i militari hanno rinvenuto piume e gusci di volatili, nonché escrementi di roditori. Il titolare dell’azienda è stato sanzionato per violazione dei requisiti in materia di igiene per la produzione primaria. Il valore complessivo del magazzino sequestrato ammonta a complessivi 30.000 euro.

Guarda Anche

RITIRATI I BASTONCINI DI CRUSCA CONAD

Richiamati i Bastoncini  con crusca di frumento della Conad. È stato emesso dal ministero della Salute un …