Home / Eventi / SAGRA DELLE FREGNACCE

SAGRA DELLE FREGNACCE

Castelnuovo di Farfa, 03 agosto 2019

Le fregnacce sono più di un piatto di pasta: sono luci, amici, risate, balli, canti, stelle, note, piazza, gente, storia, amore, nonne, nonni, bimbi… ma anche sorrisi, canzoni, tradizione, ricordi, momenti. Vieni e vedi!

20:00
Apertura dello stand gastronomico
21:00
Inizio della serata danzante con Liscio e Gasato
22:30
Borsalino cabaret e illusionista

CASTELNUOVO DI FARFA: UN INCANTEVOLE BORGO MEDIEVALE

Bellissimi boschi, ristoranti e agriturismi in cui gustare i buonissimi piatti locali e un eccezionale Olio d’oliva Sabina D.O.P. e dove trascorrere un soggiorno immersi nella natura. Questo e molto altro ancora è Castelnuovo di Farfa, borgo medievale in provincia di Rieti, a circa mezz’ora di macchina dal Monte Terminillo. Sport, natura, cultura ed enogastronomia sono i punti di maggior attrattiva di Castelnuovo di Farfa. Visita il rinomato Museo dell’olio della Sabina o la Chiesa Parrocchiale San Nicola di Bari, oppure esplora il meraviglioso Monumento Naturale Gole del Farfa, situate in un luogo incontaminato e suggestivo.

Le fregnacce con la persa 

Questa ricetta la si può apparentare alla classica “aglio, olio e peperoncino”, se non per il sapore, almeno per la semplicità dell’esecuzione e della composizione degli ingredienti. La “persa” è in realtà un modo locale, tra l’altro diffuso anche in altre parti dell’Italia, di denominare la “maggiorana”, erba aromatica molto diffusa nella nostra cucina. Dopo aver preparato le fregnacce con uova farina e acqua, occupatevi del sugo: per il sugo alla persa bisogna procurarsi un bel mazzetto di maggiorana fresca. In una padella si versa mezzo bicchiere d’olio evo (rigorosamente Sabina DOP!) e gli spicchi d’aglio, sa fa dorare l’aglio a fuoco moderatamente alto, quindi si abbassa il fuoco e si aggiungono le foglioline di maggiorana, la cui quantità logicamente può variare a seconda dei gusti, ma deve essere comunque abbondante. L’intingolo deve cuocere pochissimo massimo un minuto, a fuoco lento e rimestandolo in continuazione, in modo che le foglioline non si brucino. Una variante della ricetta è quella di mettere la maggiorana fresca direttamente sulla pasta condita con l’olio e l’aglio.

Per la pasta

  • uova
  • farina
  • acqua

Per il condimento

  • ½ bicchiere di olio extravergine d’oliva Sabina D.O.P.
  • 2 spicchi d’aglio
  • un mazzetto di persa (maggiorana)
  • sale
Data: il 03 agosto 2019
Orario: 20:00 – 23:30
Città: Castelnuovo di Farfa
Luogo:
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 0765 36131
Indirizzo:
eMail: proloco.castelnuovodifarfa@gmail.com
Web: www.castelnuovodifarfaturismo.it

Guarda Anche

LA PAGANELLA DEL GUSTO, DAL 13 SETTEMBRE AL VIA LA TERZA EDIZIONE

Forchette e coltelli alla mano, è tempo di prepararsi a gustare i migliori piatti della …